La Storia - Dalla Tradizione ai giorni nostri

  • Fine Ottocento – La tradizione

    Alla fine del 1800 nasce la prima officina della famiglia Ubiali: a fondarla è Filippo Ubiali - nonno di Ermanno, attuale presidente di OVID – che stabilisce la sede alle Crocette di Mozzo con il marchio «Ubiali Filippo e figli – Premiata Fabbrica di Carri».
    L’attività di costruzione e riparazione di carri trainati da animali per il trasporto di merci e l’agricoltura permette alla famiglia Ubiali di essere apprezzata fin dai primi anni per la propria affidabilità.
  • Anni ‘60 - La Trasformazione

    Tramontano definitivamente la connotazione artigianale e agricola e l’azienda diventa a tutti gli effetti un’impresa orientata verso il nuovo panorama industriale italiano: l’officina di Dalmine decide di offrire anche l’assistenza alle gru per autocarri, intuendone il potenziale strategico per conquistare il mercato.
  • 1980 – Il nuovo corso

    Il 02 gennaio del 1980 avvia la propria attività la società OVID spa (Officine Veicoli Industriali Dalmine) con il nuovo centro operativo realizzato su un’area di 25.000 metri quadrati a poca distanza dall’uscita autostradale di Dalmine: una posizione strategica per il crescente traffico di mezzi pesanti sulla direttrice Milano-Bergamo-Brescia.
  • 2004 – La sede di Lallio

    L’espansione prosegue con l’apertura a Lallio del nuovo distaccamento di OVID spa in un’area industriale di 1.100 metri quadrati. Qui vengono effettuati le prove, i collaudi e gli allestimenti di sistemi in pressione sia fissi che destinati al trasporto su strada secondo normativa T Ped.
  • 2015 – La certificazione ISO 9001

    Ad aprile del 2015 la OVID conclude il processo che la porta ad ottenere la certificazione del proprio sistema qualità secondo la ISO 9001:2008

OVID è stata fondata il 2 Gennaio 1980